Registrati ora  |  Accedi       
 
  Home    Video   Categorie   Membri   Blog   Immagini   Citazioni   Libri   Carica
 

Blog HomeLeggi l'articolo
  Menù
    Scrivi articolo
    Archivio generale
    Articoli in evidenza
    Articoli vari
    Commenti
    Link e risorse
  Ultimi articoli
20-05-18 - Articolo 53
28-02-18 - I limiti del "benessere animale" sono i limiti della nostra mente
30-11-17 - Il Cancro del Pianeta
24-09-17 - Giornata mondiale per la fine dello specismo – discorso di Marco Maurizi
17-11-16 - Il mattatoio: lasciate ogni speranza, o voi che entrate.
17-09-16 - No, io non sono umano
  Sostieni Laverabestia.org
Sostienici con un click
Seguici su Facebook!
  Articoli per categoria
Alimentazione e mondo Veg
Ambiente ed ecologia
Animali e religione
Antispecismo e biocentrismo
Appelli e richieste di aiuto
Caccia e pesca
Canili, gattili e randagismo
Circo, corrida e spettacoli
Diritti umani
Eventi, manifestazioni e incontri
Fuori dai luoghi comuni
Iniziative, campagne e proteste
La fabbrica degli animali
Leggi e norme
Liberazione Animale
Libri
Maltrattamenti e crudelta
Notizie ed avvenienti
Pelli e pellicce
Pensieri e riflessioni
Petizioni
Siti, link e risorse utili
Societa e sistema
Specismo e antropocentrismo
Storie e racconti
Trasporto animali
Video, inchieste e reportage
Vivisezione
  Rete dei Santuari in Italia
Rete dei Santuari di Animali Liberi in Italia
  Articoli per membro» espandi
  Contatore strage
5,468,732  Polli e Galline
269,534  Anatre
148,232  Maiali
102,118  Conigli
82,338  Tacchini
63,511  Oche
61,366  Pecore
41,109  Capre
34,794  Mucche e Vitelli
7,745  Roditori (esclusi i conigli)
7,507  Piccioni e altri uccelli
2,741  Bufali
477  Cavalli
357  Scimmie e asini
238  Cammelli e altri camelidi
 
Questo è il numero di animali uccisi nel mondo dall'industria della carne, del latte e delle uova da quando hai aperto questa pagina. Questo conteggio non include i miliardi di pesci e altri animali marini uccisi annualmente. Numeri basati sulle statistiche pubblicate da "Food and Agriculture Organization - USA".
  Blog Antispecista
Il blog di Laverabestia.org
  Earthlings - Il Documentario
Earthlings - Il Documentario
  Disclaimer
Tutti i contenuti pubblicati dai membri di Laverabestia.org sono soggetti alle regole elencate nei termini d'uso del sito.

La pubblicazione di contenuti inseriti dai membri, con esclusione dei contenuti video, non subisce alcuna forma di moderazione preventiva.

L'amministratore di Laverabestia.org si riserva comunque il diritto di rimuovere articoli o contenuti non ritenuti idonei, non pertinenti alle finalità della video community o in violazione di dei suoi termini d'uso, impegnandosi alla loro valutazione ma senza tuttavia assumersi alcun obbligo di sorveglianza in merito.

Unici responsabili della veridicità e correttezza delle informazioni e dei contenuti pubblicati sono da ritenersi esclusivamente gli autori dei medesimi articoli.

Tutte le informazioni di questo sito vengono diffuse a titolo informativo ed in nessun caso devono o intendono sostituire le indicazioni di professionisti qualificati.

L'amministratore di Laverabestia.org e l'intestatario del relativo dominio, non possono in nessun caso essere ritenuti responsabili dei contenuti pubblicati dai membri della community.

Cerca nel blog  Cerca nel blog        Archivio generale      Feed del blog  Feed del blog        Scrivi articolo


Pubblicato il 12-01-10 Light off
L'assurda incoerenza di Beppe Grillo

di Franco Libero Manco - http://www.universalismo.it/ - http://www.vegetariani-roma.it/

 

Caro Beppe Grillo, le sue affermazioni in difesa della sua dieta carnea lasciano esterrefatti. Mentre lotta contro l’ingiustizia, il sopruso, la violenza, in difesa dei diritti umani, dell’ambiente e degli animali candidamente dichiara:“Sono carnivoro, mi piace la carne, il prosciutto crudo, il salame, il lardo, la pancetta, l’osso buco, la carne cruda, lo zampone e il cotechino con le lenticchie. Mi piace la bistecca ala fiorentina, quella di sette etti più l’osso. Forse deluderò i vegetariani, ma non mi sento per niente in colpa. Mangiare carne fa parte della mia natura. Mi da però fastidio la crudeltà, l’insensibilità totale, la gratuita uccisione di esseri viventi al solo scopo di lucro…”.

 

Caro Beppe Grillo, lei è consapevole che mangiando la carne delega qualcuno ad uccidere per lei degli esseri innocenti che come noi amano la vita e hanno terrore di essere uccisi? Lei è consapevole che ogni volta che consuma un solo chilo di carne sta distruggendo: 50 mila litri di acqua (in un mondo in cui un miliardo e mezzo di esseri umani non hanno accesso all’acqua potabile), sta distruggendo 6 mq di foresta, 15 kg di derrate alimentari (i cereali per un solo hamburger sfamerebbero 40 bambini per un giorno), sta consumando un litro e mezzo di petrolio, sta contribuendo all’inquinamento dell’aria, dell’acqua, della terra e soprattutto sta dando cattivo esempio? Lei è consapevole che l’alimentazione carnea è una delle cause più dirette della fame nel Terzo Mondo?

 

Se lei è consapevole di questo ma ritiene ugualmente legittimo mangiare la carne con la scusante che “gli piace” allora in lei c’è una grave e profonda contraddizione e dimostra di essere lontano da quella nuova dimensione civile, morale e spirituale che va emergendo negli ultimi decenni. Ma ciò che è più grave è che lei, persona di cultura e di vasti interessi sociali dimostra di essere totalmente indifferente verso il dolore, la schiavitù e l’agonia della morte di tanti animali che vengono sacrificati per il piacere del suo stomaco.

 

Siamo tutti bravi a parlare di giustizia sociale, diritti umani, ambiente fino a quando qualcuno non minaccia uno dei piaceri fondamentali della nostra vita. Che differenza c’è tra la disperazione di un animale recluso e la prigionia di un uomo innocente? Lei avrebbe il coraggio di uccidere con le sue mani l’animale di cui mangia il corpo massacrato? Diceva Seneca: “La facoltà a delegare altri a commettere ciò che in prima persona ci ripugna è la causa della maggior parte dei delitti”.

 

Caro Beppe Grillo, lei ci ha molto deluso dimostrando che per lei è più importante il piacere del suo palato che la vita e il dolore degli animali. Il credere sia sufficiente che qualcosa ci piaccia per giustificare le nostre scelte non è forse la stessa giustificazione di chiunque commette un delitto?

 

I mattatoi, campi di concentramento e di sterminio (onta e vergogna del genere umano) esistono non a causa dei macellai ma di coloro che mangiano la carne. Se esiste l’inferno degli allevamenti intensivi, degli istituti di sperimentazione, del massacro degli animali da pelliccia, della caccia, della pesca, delle corride e di tutti gli altri orrori commessi dall’uomo a danno di miliardi di animali innocenti, questo non è dovuto a coloro che praticamente usano violenza agli animali ma a causa di quelli che, nonostante ritengono tutto questo ingiusto e crudele, tacitamente lo avallano pur di non rinunciare ai loro presunti quanto egoistici vantaggi personali.

 

Caro Beppe Grillo: in questo mondo o si è il problema o si è la soluzione del problema. Lei da che parte sta?


Autore e fonte del contenuto: L'autore e/o la fonte sono riportati nella parte iniziale o finale dell'articolo. Nel caso non risulti specificato nè un autore, nè una fonte, la paternità dell'articolo è da attribuirsi al membro che lo ha pubblicato, il quale ne assume conseguenzialmente anche la sua responsabilità. La relativa fonte e/o autore di ogni contenuto, ove riportati, devono essere sempre specificati in caso di condivisione del contenuto stesso. Per tutti gli altri contenuti quì presenti, pubblicati ma non condivisi o non attinti da fonti esterne a Laverabestia.org valgono le norme di licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0
Gaspare  Inserito da  Gaspare      Categoria  Specismo e antropocentrismo       Condividi      
 
      Sostienici con un click - Segui Laverabestia.org su Facebook
 
      Articoli correlati
La sofferenza degli animali
La sofferenza degli animali. Così la scienza racconta la nostra crudeltà PIERGIORGIO ODIFREDDI PER LA REPUBBLICA Nel 1997 lo scritto...
Le implicazioni psicologiche dei maltrattamenti dei bambini nei confronti degli animali
La tendenza all’aggressività, si può esprimere in modi completamente diversi e non necessariamente violenti. Del resto se l’aggressivi...
Che cosa è lo Specismo
Il filosofo Peter Singer definisce lo specismo nel modo seguente: "Un pregiudizio o attitudine di una "specie" che parteggia per gl...
Paradossi logicamente animali
di Ettore Brocca, Leonardo Caffo Il paradosso è diventato ormai ortodossia; gli uomini sguazzano placidamente nel paradosso c...
 
   18 commenti inseriti
cannibale
Onestamente dipendesse da me mi mangerei pure le persone ahahahah
Rispetto comunque le decisioni altrui, io vivo in Sicilia ed ho una sorella vegetariana che vive in veneto, nel natale del 2009 decisi di andarlo a trascorrere da lei... immaginate che fatica, 15 giorni di astinenza da carne... ma la cosa che mi fece girare le @@ fu una sera che mentre fumavo una sigaretta in balcone dalla persiana semichiusa entrò in casa uno scarafaggio con le ali, vidi mia sorella correre nel ripostiglio gridando, afferrò na scopa e schiacciò quel "povero" essere vivente, al chè io entrai dentro di corsa e gridando le dissi, >
laura99
oddio marina fai venire i brividi! perchè non prendi un coltello e gli stacchi la testa? ti sentiresti meglio no? e sicuramente saresti migliore di lui, viva la violenza!! magari poi balla nel suo sangue! questa si chiama ipocrisia e frustrazione repressa!!
Pasquale
Ma siamo sicuri che Grillo abbia detto questo? Prima di sentirmi amaramente deluso, vorrei verificare. C'è un video in giro da poter vedere?
jekoblanco
E' sempre la solita storia !!!

Sono anni che mi confronto con vegetariani che si credono di essere " migliori " degli altri . Avete ragione nel lottare contro crudeltà ingiustificate e aiutare le persone a raggiungere una maggiore consapevolezza , ma quando vi sento parlare così non posso far altro che constatare quanto siete voi per primi vittime di fraintendimenti e di una immaturità di fondo .

Trovatemi una persona che cammina sulla faccia della terra che , in qualche aspetto della sua vita , non sia Incoerente !!!

Anni fa ho visitato un sito internet di una famosa associazione vegetariana , per constatare che era in parte sponsorizzato dalla Barilla !!!! Quando ormai anche sui sussidiari di 5 elementare c'è scritto che la Barilla finanzia costruzione di armi in tutto il mondo ... e questa non è incoerenza ???


Avete ragione quando dite " ogni volta che consuma un solo chilo di carne sta distruggendo: 50 mila litri di acqua (in un mondo in cui un miliardo e mezzo di esseri umani non hanno accesso all’acqua potabile), sta distruggendo 6 mq di foresta, 15 kg di derrate alimentari (i cereali per un solo hamburger sfamerebbero 40 bambini per un giorno), sta consumando un litro e mezzo di petrolio, sta contribuendo all’inquinamento dell’aria, dell’acqua, della terra " , perchè questi sono dati oggettivi e non si discute ...

....ma quando affermate che per far arrivare l' acqua e il cibo che manca alla gente che non ne ha basterebbe noi per primi non mangiare carne , mettete in evidenza la gravità di non aver ancora capito come cazzo funziona il gioco in cui siamo tutti dentro !!! I morti di fame in Africa ci sono non perchè nel mondo la gente continua a magiar carne !!! Ci sono e continueranno ad esserci perchè è una questione di MERCATO !!!

Vedrete che quando ai potenti dell' Economia e della Finanza tornerà utile che tutti abbiano pane , acqua e medicine per vivere , l' acqua gli arriverà e tutto il resto !!! Nel giro di una settimana ...

E questa è la vera e unica VIOLENZA : negare la realtà !!!

Molto di più che uccidere un capretto ...ma qui entriamo poi in un altra contraddizione che da sempre vi contraddistingue : perchè già da anni la scienza, applicando dei sensori che trasformano le vibrazioni delle piante e dei vegetali in suoni , ha dimostrato che persino una carota o una cipolla quando vengono tagliate e a pezzettini soffrono e urlano di dolore !!!

E allora per favore diciamo che un capretto ti guarda negli occhi e poi bela e poi c'è il sangue e tutto questo a me come ad altri può stridere con la mia sensibilità ... ma se dovessi essere " Coerente " , come dite voi , allora non mangerei nemmeno vegetali !!!

Allora dobbiamo capire di cosa vogliamo parlare e su cosa vogliamo ragionare : ma con l'onestà a 360 ° gradi però , perchè altrimenti i primi ad avere le fette di salame davanti agli occhi è proprio chi imposta i discorsi su questi binari .

Per la teorie che voi difendete secondo cui l'apparato digerente dell'essere umano non è fatto per metabolizzare la carne , ce ne sono centinaia che la confutano !!!


Arriviamo poi al clux , al top dei top dei fraintendimenti che sempre constato in voi e anche nell'artcolo contro Grillo , c'è la famosa questione " spirituale " .

Affermare che un vegetariano è più spirituale di una persona che non lo è , implica necessariamente non aver davvero capito cosa davvero sia , nel profondo e in maniera autentica e vera , la SPIRITUALITA' .

In buona sostanza : io sono convinto che in alcuni aspetti il messaggio che voi portate sia positivo e molto utile per aiutare molte persone a prendere consapevolezza su certe tematiche importanti ... ma se nel farlo a spada tratta , la " convinzione " che vi guida pretende di essere esente da contraddizioni ed incoerenze ( cioè aspira ad essere Divina !!! ) , è cieca e sorda di fronte a " scomode " realtà che si vogliono sfuggire o non considerare , ed infine mi scivola nella arroganza ( molto " animalesca " !!! ) di autoproclamarsi più consapevoli o più spirituali ( quindi " più evoluti " , quindi " migliori " degli altri ) ...beh ragazzi , mi dispiace ma non ci siamo ...

Vedo molta poca chiarezza in tutto questo , poca autocritica , poca apertura , poca lucidità , poca capacità di fare il giro a 360° ... e persino poca Umanità .

MATTEO







shanto
La stragrande maggioranza delle persone che mangia la carne dice che gli piace moltissimo. Nessuno sospetta che si tratti di "dipendenza" di "assuefazione", proprio come per le sigarette o la droga. Fin da piccoli siamo stati nutriti in un certo modo e in buona fede dai nostri genitori, a loro volta dai loro; diventa una dipendenza. Le anime più sensibili strada facendo sentono questa contraddizione a livello di spirito e fanno delle scelte. puoi procedere a piccoli passi verso l'abbandono di cibi proteici (carne, pesce, formaggi, latticini) o sentire una forte urgenza, in questo caso bastano 3 settimane per togliersi la dipendenza. LA MAGGIOR PARTE RIMANE NELL'INGANNO E NELL''IGNORANZA.
accompagnare a comprendere è l'unica strada "UTILE", quella che non porta ad uno scontro ma ad una crescita.
finchè sei nel giudizio per quanto la tua visione possa essere ampia, c'è ancora un termine di paragone: più giusta di... migliore di... SEI IN SINTESI sullo stesso piano.
Il salto lo fai quando senti fortemente l interconnessione col "tutto" allora cominci a sentire compassione invece che sdegno, cominci a capire che un Grillo dice delle stronzate per inconsapevolezza, non c'entra l'etica ,la morale,... (sono solo parole e concetti). porta la luce e il buio scompare,il buio non ha consistenza,.. non scacci il buio, non puoi,.. puoi solo accendere una luce e PUFF il buio non c'è più.
federico
piccolo cialtrone!
Cronide
Qui non ci si indigna per la sua dieta, quanto perchè dalle sue affermazioni sembra vantarsene!!! Sarebbe bastato tacere per fare bella figura!!!
four
"Mi da però fastidio la crudeltà, l’insensibilità totale, la gratuita uccisione di esseri viventi al solo scopo di lucro…”.
Carissimo Grillo perchè quello che ti mangi non è morto per scopo di lucro?
animalista
meno male che almeno daniela scrive cose ragionevoli e sensate!
animalista
"spero che strafogandosi di carne alla faccia di chi non arriva alla fine del mese gli vada di traverso l'osso così ce lo leviamo dalle palle una volta per tutte...povero decerebrato"

se quella intelligente saresti tu, andiamo bene!!!!
animalista
ma che dite, diamine!!!!!ora solo perchè uno nn è veegtariiano è uans pceie di mostro????ma che ragionamenti fate????beppe grillo è bravissimo!!!!!è contro la caccia e la vivisezione!!!!e probabilmente sarà anche contro altre pratiche ignobili e crudeli!!!!magari ce ne fossero tanti di beppe grillo!!!!magari ci fossero tanti personaggi pubblici,e tanti politici, come lui!!!ma voi pensate solo al vegetarismoe e a essere vegetariani???nn ho parole!!!!ma quale coerenza?ma che controsenso??ma perfavore!!!!
ma come ragionate?????connettete la testa prima di scrivere, diamine!!!!
gabri
Beppe Grillo predica bene razzola male si fa paladino delle ingiustizie e a volte non sa nemmeno quello che dice............
lauretta76
delusa anch'io,non so per quale motivo,ma ero convinta che Grillo fosse almeno vegetariano,lo ammiravo per il suo impegno...ma qualcuno gli ha fatto avere questa letterina?non è mai troppo tardi per ricredersi,da uomo intelligente quale è potrebbe(dovrebbe)farlo anche lui,gli basterebbe fare i giusti collegamenti..
Gaspare
Puo pacere irresistibilmente la carne anche a te, nessun problema. Ma 2 + 2 continua a fare 4.
Non c'è giudizio nell'ipocrisia, solo la messa in luce di un operato che denuncia e lotta in una certa direzione ed un comportamento personale che va nella direzione opposta. Per puro piacere personale.
Un po come definirsi pacifisti, lottare contro i soprusi e le oppressioni, e poi gestire in privato un negozio di armeria.
La carne piace, ed a volte acceca la ragione.
danielaghidoli
ma che ipocrisia. ma la volete smettere di giudicare sempre tutto e tutti? se uno ha delle buone idee non è che quelle siiano meno buone perchè non segue tutte le altre buone idee (in quetso caso mangiare o non mangiare carne). sarebbe un dio. io non credo a dio, credo che tante persone che sono pure nell'animo e cercano in qualche modo la verità (ovvero il soverchiamento di società casta, mafiose, eversive e qualsiasi cosa che rovina la vita altrui) dicevo penso che solo INSIEME possano risolvere alcuni problemi (e nemmeno tutti). quindi smettetela di giudicare, così facendo siete paralizzanti.
adelez
Si, ha deluso anche me :-( del resto è come dici tu "siamo tutti bravi a parlare di giustizia sociale, diritti umani, ambiente fino a quando qualcuno non minaccia uno dei piaceri fondamentali della nostra vita."
Che tristezza però.....
marina
Beppe Grillo è un furbastro...spero che strafogandosi di carne alla faccia di chi non arriva alla fine del mese gli vada di traverso l'osso così ce lo leviamo dalle palle una volta per tutte...povero decerebrato!!
lucry
Semplicemnte assurdo!! E dire che lo facevo "uomo ricco di valori" !!! Credevo davvero in questo personaggio , ma come al solito la vita riserva delle delusioni. Qui non si tratta solo di diverse opinioni , qui c'è di mezzo l'etica e la coerenza di chi non vuole la sofferenza ma che è disposto, pur di arrivare al suo fine , a pagare la mano del boia ...! Che controsenso!
 Vuoi commentare questo articolo?  Registrati ora per avere un account personale o accedi se sei già membro



 
Perchè questa Community | Aiuto | Contatti | Termini d'uso | Banner | Flash Player |  VIDEO |  BLOG | Creazione e Sviluppo by Gaspare Messina