Registrati ora  |  Accedi       
 
Home Video Categorie Membri Blog Immagini Libri FB Board Carica Video
 

Blog HomeLeggi l'articolo
  Menù
    Scrivi articolo
    Archivio generale
    Articoli in evidenza
    Articoli vari
    Commenti
    Link e risorse
  Ultimi articoli
28-08-14 - STORIE DI CONSAPEVOLEZZA
21-08-14 - Evoluzione
08-07-14 - Produzione casearia e cambiamento climatico
26-06-14 - Tutte le scuse portano al macello
29-05-14 - 2014... ...ancora necrofagia
28-05-14 - Esseri senzienti
  Articoli per categoria
Alimentazione e mondo Veg
Ambiente ed ecologia
Animali e religione
Antispecismo e biocentrismo
Appelli e richieste di aiuto
Caccia e pesca
Canili, gattili e randagismo
Circo, corrida e spettacoli
Diritti umani
Eventi, manifestazioni e incontri
Fuori dai luoghi comuni
Iniziative, campagne e proteste
La fabbrica degli animali
Leggi e norme
Liberazione Animale
Libri
Maltrattamenti e crudelta
Notizie ed avvenienti
Pelli e pellicce
Pensieri e riflessioni
Petizioni
Siti, link e risorse utili
Societa e sistema
Specismo e antropocentrismo
Storie e racconti
Trasporto animali
Video, inchieste e reportage
Vivisezione
  Manifesto Antispecista
Manifesto Antispecista
  Articoli per membro» espandi
  Contatore strage
5,468,732  Polli e Galline
269,534  Anatre
148,232  Maiali
102,118  Conigli
82,338  Tacchini
63,511  Oche
61,366  Pecore
41,109  Capre
34,794  Mucche e Vitelli
7,745  Roditori (esclusi i conigli)
7,507  Piccioni e altri uccelli
2,741  Bufali
477  Cavalli
357  Scimmie e asini
238  Cammelli e altri camelidi
 
Questo è il numero di animali uccisi nel mondo dall'industria della carne, del latte e delle uova da quando hai aperto questa pagina. Questo conteggio non include i miliardi di pesci e altri animali marini uccisi annualmente. Numeri basati sulle statistiche pubblicate da "Food and Agriculture Organization - USA".
  Blog Antispecista
Il blog di Laverabestia.org
  Disclaimer
Tutti i contenuti pubblicati dai membri di Laverabestia.org sono soggetti alle regole elencate nei termini d'uso del sito.

La pubblicazione di contenuti inseriti dai membri, con esclusione dei contenuti video, non subisce alcuna forma di moderazione preventiva.

L'amministratore di Laverabestia.org si riserva comunque il diritto di rimuovere articoli o contenuti non ritenuti idonei, non pertinenti alle finalità della video community o in violazione di dei suoi termini d'uso, impegnandosi alla loro valutazione ma senza tuttavia assumersi alcun obbligo di sorveglianza in merito.

Unici responsabili della veridicità e correttezza delle informazioni e dei contenuti pubblicati sono da ritenersi esclusivamente gli autori dei medesimi articoli.

Tutte le informazioni di questo sito vengono diffuse a titolo informativo ed in nessun caso devono o intendono sostituire le indicazioni di professionisti qualificati.

L'amministratore di Laverabestia.org e l'intestatario del relativo dominio, non possono in nessun caso essere ritenuti responsabili dei contenuti pubblicati dai membri della community.

Cerca nel blog  Cerca nel blog        Archivio generale      Feed del blog  Feed del blog        Scrivi articolo


Pubblicato il 14-01-12    Light off
Non è indispensabile correre

Il padrone di un negozio stava esponendo sulla porta un cartello con la scritta: "Si vendono cuccioli". Questo genere di annuncio attira sempre i bambini e difatti di lì a poco un ragazzino si presentò nel negozio chiedendo: "Quanto costano i cagnolini?"

Il padrone rispose:"Tra i 30 e i 50 Euro".

 

Il bambino mise la mano in tasca ed estrasse alcune monete: "Ho solo 2,37 Euro...posso vederli?". L'uomo sorrise e fece un fischio. Dal retrobottega entrò correndo il suo cane seguito da cinque cuccioli. Uno di questi però era rimasto molto indietro rispetto agli altri.

 

Il ragazzino subito indicò il cagnolino rimasto indietro che stava zoppicando: "Cosa gli è successo?" domandò. L'uomo gli spiegò che quando era nato il veterinario gli aveva detto che quel cucciolo aveva un'anca difettosa e che sarebbe rimasto zoppo per sempre.

 

Il bambino si commosse a quelle parole ed esclamò: "Questo è il cagnolino che voglio comprare!" Ma l'uomo gli rispose: "No, non comprarlo! Se lo vuoi veramente, te lo regalo!" Il bambino rimase molto male e guardando l'uomo diritto negli occhi gli disse: "Non voglio che lei me lo regali: vale tanto come gli altri cagnolini e io le pagherò il prezzo intero. Se è d'accordo, le darò subito i miei 2,37 Euro e un po' ogni mese fino a quando lo avrò pagato completamente."

 

L'uomo rispose: "Non vorrai davvero comprare questo cagnolino, ragazzo. Non sarà mai in grado di correre, di saltare e di giocare come gli altri cagnolini!"

 

Allora il bambino si piegò ed estrasse dai pantaloncini la sua gamba sinistra, malformata e imprigionata in un pesante apparecchio metallico. Guardò di nuovo l'uomo e gli disse: "Questo non importa: anch'io non posso correre e il cagnolino avrà bisogno di qualcuno che lo capisca."

 

L'uomo si stava mordendo le labbra e i suoi occhi si riempivano di lacrime... sorrise e disse: "Ragazzo, io mi auguro e lo spero davvero che ciascuno di questi cuccioli trovi un padrone come te."


Autore e fonte del contenuto: L'autore e/o la fonte sono riportati nella parte iniziale o finale dell'articolo. Nel caso non risulti specificato nè un autore, nè una fonte, la paternità dell'articolo è da attribuirsi al membro che lo ha pubblicato, il quale ne assume conseguenzialmente anche la sua responsabilità. La relativa fonte e/o autore di ogni contenuto, ove riportati, devono essere sempre specificati in caso di condivisione del contenuto stesso. Per tutti gli altri contenuti quì presenti, pubblicati ma non condivisi o non attinti da fonti esterne a Laverabestia.org valgono le norme di licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0
rmn60  Inserito da  rmn60      Categoria  Storie e racconti       Condividi      
 
      Articoli correlati
Addio a Barbara, cane eroe
  Il Secolo XIX 16 ottobre 2009   | Edoardo Meoli   L'ultima missione era stata in Abruzzo dove, ancora una volta, si era distint...
Perla ha corso per 8 Km
TREVISO - Una trama che non è frutto della fantasia, ma che si basa su un fatto vero, per quanto inverosimile, a margine di una traged...
Finchè le mucche torneranno a casa
Le mucche di Vrindavana soffrono perché i loro pascoli stanno scomparendo.   di Braja Sevaki Devi Dasi     Era il giorno prima di...
Che belli i vitelli
In "Che belli i vitelli" Stan e i compagni di classe visitano il ranch cittadino dell’allevatore Bob. I ragazzi resteranno scon...
 
   Nessun commento presente
 Vuoi commentare questo articolo?  Registrati ora per avere un account personale o accedi se sei già membro



 
Perchè questa Community | Aiuto | Contatti | Termini d'uso | Banner | Flash Player |  VIDEO |  BLOG | Creazione e Sviluppo by Gaspare Messina